Per antonomasia settembre è il mese dei funghi Porcini

I signori del bosco sono uno dei tesori delle tavole autunnali. I funghi sono senza dubbio un piatto prelibato con cui creare ricette fantasiose in cucina.

I porcini sono tra le più gustose meraviglie che la natura ci regala nei mesi autunnali e in cucina possono essere impiegati in tanti modi, sia crudi che cotti.

I funghi porcini crescono sotto diversi alberi e a diverse latitudini. Partendo dall’altezza di 700-800 metri sul livello del mare di un bosco di castagno, nascono sotto le querce e i faggi. Ad altezze fino ai 1500-1600 metri li ritroviamo nei boschi di pini.

Questo mese proponiamo un abbinamento speciale del porcino con la nostra Gran Selezione. Infatti il gusto raffinato del porcino ben si sposa con un vino corposo e protagonista della tavola, capace di esaltarne il gusto e addolcirne il sapore.

Ecco una semplice gustosa ricetta facile e veloce da preparare: tagliatelle ai porcini

Per te tagliatelle basterà scegliere una varietà di pasta di ottima qualità, all’uovo. Le tagliatelle in genere hanno bisogno di poco tempo di cottura, che potrete individuare facilmente sulla confezione.

  1. Dopo aver messo a cuocere la pasta, una volta che l’acqua sarà arrivata a bollitura e la avrete salata con del sale grosso quanto basta, buttate le vostre tagliatelle.
  2. Nel frattempo vi consigliamo di preparare bene i vostri prelibati porcini pulendoli con attenzione e lavandoli sotto l’acqua corrente. Basterà poi farli a fettine sottili e metterli a cuocere in una padella antiaderente, dove avrete fatto soffriggere prima dell’olio con aglio schiacciato e un pizzico di prezzemolo.
  3. Dopo aver stemperato i funghi per 10 minuti, e aggiunto un pizzico di sale marino integrale o sale rosa, i funghi sono pronti per condire la vostra pasta.

I più temerari possono aggiungere un cucchiaio di panna al condimento, per rendere più dolce e cremoso il sapore e far amalgamare bene il sugo.

Abbinate infine le tagliatelle con i prelibati porcini ed il gioco è fatto, buon appetito!

70 disponibili

Chianti Classico D.O.C.G. Gran Selezione  2016 : un blend di 90% Sangiovese del vigneto Sobole e 10% Cabernet Sauvignon  è un vino dal gusto di frutta rossa con note di lampone, che incontra l’aroma gentile dei fiori di giglio selvatici, fine ed elegante con un piacevole struttura alcolica; Le uve scelte pazientemente vengono posto a fermentare nei tini di acciaio e quindi ad affinare nelle botti di rovere francese per 30 mesi, fino all’imbottigliamento.